Blog

Il BIM nel futuro del Facility Management

Il BIM (Building Information Modeling) è un metodo per la progettazione e la gestione di edifici che si compone non solo di un modello navigabile tridimensionale, ma anche di un database strutturato che descrive ogni componente nel dettaglio, a partire dagli impianti fino ad arrivare alla descrizione puntuale di tutte le attrezzature che vengono installate.

4 buoni motivi per non usare App di messaggistica istantanea nel Field Service

Nel precedente post abbiamo introdotto i rischi che si corrono consentendo ai tecnici l’utilizzo di applicazioni di messaggistica istantanea come WhatsApp per la comunicazione da e verso il campo. Riprendiamo il tema presentando 4 buoni motivi per dotare la forza lavoro di uno strumento diadeguato per velocizzare le comunicazioni nella vostra strategia di Field Service Automation.   1. L’amministrazione centralizzata della piattaforma non è un’opzione Cosa succede quando un tecnico lascia l’azienda che usa WhatsApp per la comunicazione sul campo? Chi aggiorna i gruppi? E se va a lavorare per la concorrenza? Che fine fanno tutti i contenuti trasmessi sul suo smartphone?

Usare APP di messaggistica per le comunicazioni con i tecnici? Non è una buona idea.

L’uso di applicazioni di messaggistica istantanea è ormai talmente diffuso da aver messo in ginocchio, in pochissimo tempo, il buon vecchio SMS.  Le applicazioni più utilizzate a livello globale sono WhatsApp, che a luglio 2019 contava 1,6 miliardi di utenti, Facebook Messenger con 1,3 miliardi di utenti attivi e infine WeChat (particolarmente diffuso in Cina e in tutta l’Asia) con 1,1 miliardi.

Industria 4.0 e #fridaysforfuture, la digital transformation al servizio del Pianeta

Viviamo in un Mondo che soffre sempre di più per la mancanza di scrupoli verso lo sfruttamento delle risorse naturali e il depauperamento dell’ambiente e questo in un crescendo di gravità dalla rivoluzione industriale fino ai giorni nostri. Qualcosa però sta cambiando, anche grazie a massicce campagne di sensibilizzazione e non solo nelle coscienze dei consumatori di beni di largo consumo che stanno mutando i loro comportamenti di acquisto usa e getta, ma anche nelle aziende e nelle industrie.

Nuovi tecnici in campo:  5 trucchi per accelerare il processo di formazione

Sappiamo tutti quanto sia difficile reclutare dei buoni tecnici, e di questo parleremo in un altro post. Ma quando siamo così fortunati da trovarli, vorremmo fare partire al più presto il metaforico timer delle ore fatturabili, e invece i primi tempi sono indispensabili per la formazione: si tratta sicuramente di un “investimento”, ma l’impietoso Conto Economico ci dice che in questa fase sono un mero costo!!! E’ quindi fondamentale avere un processo formativo, o di “Onboarding”, se vogliamo usare un gergo più di moda, che sia rapido, efficace e soprattutto abiliti dei modelli di formazione continua o, sempre volendo usare termini più attuali, di “training on the job”. Se la risorsa è già esperta possiamo pianificare una formazione più breve, ma in generale è uno step inevitabile.

Qual'è il prossimo passo nella Realtà Aumentata?

La Realtà Aumentata, oltre il gioco, quando il valore è sul campo.

    Post correlati